• Nuova sedia Rama al Salone del Mobile di Milano 2014
  • Nuova sedia Rama al Salone del Mobile di Milano 2014
  • Nuova sedia Rama al Salone del Mobile di Milano 2014
  • Nuova sedia Rama al Salone del Mobile di Milano 2014
  • Nuova sedia Rama al Salone del Mobile di Milano 2014
  • Nuova sedia Rama al Salone del Mobile di Milano 2014
  • Nuova sedia Rama al Salone del Mobile di Milano 2014
  • Nuova sedia Rama al Salone del Mobile di Milano 2014
  • Nuova sedia Rama al Salone del Mobile di Milano 2014
  • Nuova sedia Rama al Salone del Mobile di Milano 2014
  • Nuova sedia Rama al Salone del Mobile di Milano 2014
  • Nuova sedia Rama al Salone del Mobile di Milano 2014
  • Nuova sedia Rama al Salone del Mobile di Milano 2014
  • Nuova sedia Rama al Salone del Mobile di Milano 2014
  • Nuova sedia Rama al Salone del Mobile di Milano 2014
  • Nuova sedia Rama al Salone del Mobile di Milano 2014
  • Nuova sedia Rama al Salone del Mobile di Milano 2014

La sedia Rama verrà presentata nella versione definitiva durante il Salone del Mobile di Milano 2014. Il progetto è dello studio Ramos Bassols ed è stato amore a prima vista, anzi a prima mail. E’ bastata una mail di presentazione del progetto e la scintilla è scoccata subito tra l’azienda ed i designer. I prodotti disegnati dallo studio hanno linee pulite ma allo stesso tempo caldi e attraenti che si sposano perfettamente con lo stile di Kristalia.

Nasce così Rama, una seduta dalle linee semplici e aggraziate, una sedia impilabile perfetta per un uso sia residenziale che per il mondo del contract. Una sedia figlia della precisione del segno dei designer e della tecnologia adottata da Kristalia fin dagli esorti. Un ritorno alla lavorazione del legno tipica del territorio in cui ha sede Kristalia; quasi un in bocca al lupo affinché il “triangolo della sedia” possa tornare ai fasti di un tempo (‘80% della produzione nazionale di sedie e il 50% di quella europea).

Una seduta impilabile caratterizzata da una scocca in legno multistrato curvato oppure in polipropilene rinforzato stampato a iniezione. Molteplici le possibilità per la struttura: a quattro gambe o a slitta in tondino metallico cromato o verniciato in tinta; con le gambe in legno massello; con o senza braccioli. A queste versioni si aggiunge la possibilità di applicare un imbottitura in tessuto alla superficie di seduta.